Messaggio 2 gen 2016, 18:01

domande preliminari per attività da DJ/Organizzatore feste

Buon 2016 a tutti!

Spero che i miei quesiti, possano, nelle seguenti risposte servire a tutti gli eventuali interessati!

1) La licenza da dj, rilasciata dalla SIAE è indispensabile anche se si usano cd originali? e che costo ha?

2) I costi relativi all'uso del diritto d'autore devono essere a carico del gestore del locale o a carico del dj?

3) In caso di inadeguatezze rilevate dalla SIAE circa le licenze o altro, chi ne risponde ? Il gestore del locale o il dj?

4) Per quanto concerne le feste private, è necessario richiedere e ottenere la relativa licenza "servizio di rilascio del permesso e pagamento del diritto d'autore"?

5) Per le feste private, i permessi chi li deve chidere, il dj o l'organizzatore?

6) che differenza c'è tra organizzatore occasionale e organizzatore professionale in termini fiscali?

7) Mi confermate la necessità anche di una regolarizzazione del rapporto tra l'operatore DJ e l'istituto INPS?

8) Ci sono formule societarie particolari per chi vuol dar vita ad una società di servizi di intrattenimento? (tasse piu basse ad esempio?

8) Ci sono regole differenti se la serata di intrattenimento si svolge in un contesto associativo?

9) Ci sono finanziamenti per l'acquisto di materiale e attività di organizzatore serate/DJ?

Grazie!