FAQ  •  Login

Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

<<

scimeka

Avatar utente

Dj Forum Resident
Dj Forum Resident

Messaggi: 4590

Iscritto il: 6 ott 2005, 14:05

Località: L'AQUILA

Messaggio 22 nov 2011, 14:47

Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

Finalmente sono riuscito a trovare un’oretta per testare la DDJ-Ergo.
Premetto che la mia esperienza con i controller si limita al Native Instruments Kontrol X1 comunque credo di poter dare un primo giudizio utile al Dj Forum.
Il test è stato effettuato aggiornando il controller con l’ultima versione del firmware (1.10) e interfacciandolo con Traktor Scratch Pro 2.1.1 tramite il file .tsi disponibile per il download direttamente dal sito ufficiale Pioneer Dj http://pioneer.jp/support/download/dj-e/ddj-ergo-v/
Il controller si presenta piuttosto plasticoso (prendete quest’affermazione con le molle visto che personalmente sono abituato a suonare con cdj-900/2000 e mixer djm-700/800) ma sostanzialmente solido, compatto, robusto e ben “piazzato”.
Nella confezione troviamo il cd con i driver asio per Windows, quello con Virtual Dj LE (4 decks), il cavetto usb e la documentazione.
Le jog sono praticamente identiche a quelle del cdj-400 con un profilo leggermente più basso, che non guasta, e una lieve trasparenza che permette la visualizzazione dei led di controllo al loro interno.
I fader sono paragonabili a quelli di un comune mixer entry level mentre i knob principali hanno la stessa forma e dimensione di quelli montati sui classici dj mixer Pioneer ma sono realizzati con un materiale decisamente più economico.
Troppo piccoli, invece, i due knob che comandano i gain.
Tutti i knob risultano, a mio parere, leggermente troppo duri da azionare.
I tasti che comandano “cue” e “play” sono realizzati con materiali diversi rispetto a quelli ai quali ci ha abituato Pioneer, tra l’altro quello del “cue” è più piccolino chissà perché, ma la reattività è la medesima, davvero performanti.
Un po’ meno gli altri tasti, leggermente più duri da azionare ma comunque di ottima fattura ed immediatamente reattivi.
Prima operazione: togliere la funzione Pulse con il tasto shift+vinyl/pulse mode. Se volete info sulla funzione Pulse rivolgetevi altrove :wink:
A tal proposito ritengo completamente inutile la visualizzazione di una specie di “led-meter” proprio sui due channel fader.
Dopo questa piccola operazione preliminare abbiamo un layout più “serioso” e molto vicino a quello di 2 cdj-400.
La mappatura che viene fornita da Pioneer per controllare Traktor Pro 2 comprende 2 decks per le tracce, 2 decks per i sample, hotcue, loop ed effetti. In pratica ogni comando del controller è regolarmente mappato.
Passiamo alla prova “attiva” del controller: le jog rispondono in maniera sorprendente, in pratica sembra di essere su due cdj 400; tutti gli altri comandi sono pressoché perfetti, loop, effetti, hotcue, tutto risponde alla grande e tutto viene gestito in maniera molto intuitiva. Utili e divertenti i due filtri separati per ogni deck (funzione che manca sul Kontrol S2).
Veniamo alla sezione mixer: funziona tutto alla perfezione, senza incertezze, unico problema, se può essere considerato tale, è un layout un po’ troppo “ristretto”, non dico che si è costretti a manovrare in punta di dita ma quasi e questo, per chi come me viene da console “tradizionali”, può essere un fastidio ma magari è solo questione di abitudine. I knob di comando del preascolto sono piccolini e un po’ difficili da raggiungere, comunque non un grosso problema.
Il browsing è governato dalla grossa manopola in alto al centro del controller. Per navigare nell’albero delle cartelle basta tenere premuto il tasto shift mentre si ruota la suddetta manopola mentre per scegliere la traccia sarà sufficiente rilasciare il tasto shift, fermarsi sul brano prescelto e schiacciare il tasto “Load” corrispondente al deck prescelto.
Molti considerano il layout non speculare (pitch, cue e play non simmetrici) un difetto, personalmente, venendo dai cdj, lo ritengo un pregio.
Passiamo alle prime considerazioni sulla scheda audio. Il volume in uscita mi è sembrato degno dei classici mixer analogici di fascia media mentre quello in cuffia, test effettuato con cuffie Pioneer hdj-500 e, ancor meglio, con Sennheiser hd 25 Adidas Edition, è di tutto rispetto, anzi, migliore di alcuni mixerini tradizionali testati in precedenza.
Ovviamente il tutto è da provare con impianti ben più prestanti.
In conclusione direi che il controller fa tutto quello che promette e lo fa egregiamente. Si percepisce il contenimento dei costi rispetto al resto della produzione Pioneer Dj, soprattutto in rapporto ai materiali. Questo però, non inficia sulle prestazioni del controller che in questo modo si propone ad un prezzo di acquisto tutto sommato contenuto rispetto ai maggiori competitor, leggi Kontrol S2 che però a fronte di un prezzo ad oggi superiore di circa 100 euro ripsetto al DDJ-Ergo, offre una versione full di Traktor Pro 2.
<<

GAlex

Avatar utente

Dj Forum Moderator
Dj Forum Moderator

Messaggi: 6287

Iscritto il: 24 apr 2006, 15:51

Località: Perugia

Messaggio 22 nov 2011, 16:00

Re: Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

Ottime notizie... Mi piacerebbe molto poterlo testare e comparare con i fratelli maggiori della serie ddj...
Qualche informazione veloce:
- cos'è la funzione pulse???
- c'è qualche modo per eliminare i giochi di luce delle jog (per esempio con gli effetti) e farle muovere solamente quando un deck è in play???
Digital Heart & Vinyl Soul.
Setup: Lenovo Y50-70 - Traktor Scratch Pro 2 - 2 x Technics 1210 + Ecler Nuo 4.0 + NI Audio 10 + NI Kontrol X1
<<

scimeka

Avatar utente

Dj Forum Resident
Dj Forum Resident

Messaggi: 4590

Iscritto il: 6 ott 2005, 14:05

Località: L'AQUILA

Messaggio 22 nov 2011, 17:32

Re: Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

La funzione Pulse è proprio il giochetto di luci blu che si attiva quando si usano gli effetti o i filtri oppure quando si mettono a tempo le tracce.
Schiacciando contemporaneamente i tasti "shift"+"vinyl/pulse mode" disattiveremo la funzione Pulse e avremo le jog che si illumineranno esattamente come quelle del cdj-400 (il led rosso che gira per intenderci).
Unica differenza è che in vinyl mode se faremo pressione sulla jog per fermare la traccia si accenderano i led blu e si spegneranno al momento del rilascio (sul cdj-400 si accendono i led periferici rossi).
Ovviamente, come sul cdj-400, quando la traccia è ferma, i led sulla jog sono fermi :wink:
<<

GAlex

Avatar utente

Dj Forum Moderator
Dj Forum Moderator

Messaggi: 6287

Iscritto il: 24 apr 2006, 15:51

Località: Perugia

Messaggio 22 nov 2011, 18:23

Re: Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

Esattamente quello che mi interessa a me... Me ne sbatto di tutti i giochini di luce, mi basta un led che giri intorno alla jog per indicare con il solo colpo d'occhio qual'è il deck che sta suonando... Tutto il resto è per pura scena (e non mi piace affatto)...
Interessante l'idea di modificare i led da rossi a blu quando di utilizza la modalità vinyl, anche se, parlando in termini puramente estetici, preferirei un'illuminazione blu piuttosto che rossa... Vabbè, sono facezie...
Digital Heart & Vinyl Soul.
Setup: Lenovo Y50-70 - Traktor Scratch Pro 2 - 2 x Technics 1210 + Ecler Nuo 4.0 + NI Audio 10 + NI Kontrol X1
<<

djlovethai

Avatar utente

Dj Forum Frequent
Dj Forum Frequent

Messaggi: 1447

Iscritto il: 30 set 2008, 20:52

Località: SARONNO

Messaggio 22 nov 2011, 20:13

Re: Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

beh un primo feedback l'abbiamo avuto...............e ci voleva..................leggendo in un altro topic so che faranno delle demo anche a milano e spero di riuscire ad andare se non altro a vedere sta benedetta ergo...................che a quanto pare sembra non aver deluso le aspettative :wink:
MUSICA PER LE MIE ORECCHIE
<<

scimeka

Avatar utente

Dj Forum Resident
Dj Forum Resident

Messaggi: 4590

Iscritto il: 6 ott 2005, 14:05

Località: L'AQUILA

Messaggio 23 nov 2011, 9:51

Re: Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

galex31785 ha scritto:Esattamente quello che mi interessa a me... Me ne sbatto di tutti i giochini di luce, mi basta un led che giri intorno alla jog per indicare con il solo colpo d'occhio qual'è il deck che sta suonando...

Esatto, il grosso vantaggio è proprio questo.

galex31785 ha scritto:Interessante l'idea di modificare i led da rossi a blu quando di utilizza la modalità vinyl, anche se, parlando in termini puramente estetici, preferirei un'illuminazione blu piuttosto che rossa...

In realtà non è che i led si modificano da rossi a blu, più semplicemente quando si fa pressione sulla jog si accendono anche quelli blu.
<<

GAlex

Avatar utente

Dj Forum Moderator
Dj Forum Moderator

Messaggi: 6287

Iscritto il: 24 apr 2006, 15:51

Località: Perugia

Messaggio 23 nov 2011, 10:03

Re: Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

M sono espresso male, avevo anche visto un video con i due led accoppiati... ;-)
Digital Heart & Vinyl Soul.
Setup: Lenovo Y50-70 - Traktor Scratch Pro 2 - 2 x Technics 1210 + Ecler Nuo 4.0 + NI Audio 10 + NI Kontrol X1
<<

djandreadeep

Messaggi: 2

Iscritto il: 25 nov 2011, 19:08

Messaggio 25 nov 2011, 19:14

Re: Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

Salve volevo un consiglio ,sono indeciso se acquistare il pionner ddj ergo v o il TRAKTOR KONTROL S2.
Quale mi consigliate ?
<<

djlovethai

Avatar utente

Dj Forum Frequent
Dj Forum Frequent

Messaggi: 1447

Iscritto il: 30 set 2008, 20:52

Località: SARONNO

Messaggio 25 nov 2011, 20:23

Re: Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

e ragazzo per ora sulla ddj ergo a parte i filmati sul tubo e questo feedback credo non abbiamo altro.......................il kontrol s2 è anche lui moooooooooooooooooooooolto recente e sinceramente devo ancora vederlo per negozi dal vivo (non so se qualche shop on line sia già rifornito) e anche qui oltre a qualche filmato su you tube non credo che nessuno del forum ci abbia messo le mani.................il consiglio che posso darti e se non altro se hai pazienza è di aspettare che si abbia qualche feed in merito anche al prodotto native instrumet che per quello che credo di aver capito "dovrebbe" avere qualche potenzialità in meno rispetto la ergo nonostante vadano ad occupare la stessa fascia di mercato......................correggetemi se sbaglio ragazzi! :D
MUSICA PER LE MIE ORECCHIE
<<

djandreadeep

Messaggi: 2

Iscritto il: 25 nov 2011, 19:08

Messaggio 25 nov 2011, 21:44

Re: Primo test Pioneer DDJ-Ergo-v

ok grazie per ora
Prossimo

Torna a Digital Mixing

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software for PTF. Credits: Goody Music - WebMaster Studio 03
Traduzione Italiana phpBB.it